Il ringiovanimento intimo

Il ringiovanimento intimo
14 giugno 2016 Lowe
Lowe - Wellbeing home devices

Negli ultimi anni il benessere intimo femminile sta guadagnando un ruolo sempre più rilevante. Benessere e bellezza dell’area intima hanno infatti iniziato a destare lo stesso interesse concesso in passato soltanto, o almeno prevalentemente, al resto del corpo.

I prodotti e le tecniche per prendersi cura della propria femminilità sono molteplici, come molteplici sono gli obiettivi che possono essere raggiunti con essi.

Nella maggior parte dei casi si tratta di risolvere alcune problematiche, anche se alcuni interventi possono essere dettati da obiettivi puramente estetici. In linea generale si parla di:

  • Ringiovanire e ridonare freschezza e tonicità alla propria intimità
  • Modificare il proprio organo sessuale, per motivazioni estetiche o funzionali (riduzione delle piccole labbra o rimpolpamento della grandi labbra)
  • Aumentare la lubrificazione vaginale
  • Migliorare la percezione del piacere e, di conseguenza, il rapporto
  • Tonificare il pavimento pelvico
  • Sbiancare l’ano

Questi sono i desideri principali che rientrano nella sfera del benessere intimo. A tal proposito la prima considerazione da fare è che ringiovanire l’organo sessuale non significa abbellirlo o farlo avvicinare ai canoni di perfezione proposti dal mondo erotico. Si tratta infatti non solo di estetica ma soprattutto di ripristinare la funzionalità dell’organo permettendo di vivere la sessualità in modo appagante. Con il tempo le grandi e piccole labbra perdono di turgore ed elasticità e la vagina diviene più fragile, condizione ancora più accentuata in periodi come il post-partum o la menopausa. Lo stesso accade per le secrezioni vaginali, le quali diminuiscono con il tempo rendendo difficoltosa la penetrazione. Si può dire senza dubbio che il ringiovanimento intimo lega bellezza e benessere in maniera profonda. Definire il ringiovanimento intimo soltanto come un voler eliminare i segni del tempo è altamente riduttivo. Si può invece parlare di risoluzione e miglioramento di alcuni fastidi intimi e, soprattutto, di miglioramento del rapporto di coppia.

  • V-Steams – un bagno di vapore (di cui non sono ancora stati provati gli effetti benefici)
  • Vajacula, il trattamento di dracula – consiste in iniezioni del proprio sangue nel tessuto vaginale
  • Filler di acido ialuronico – iniezioni rimpolpanti
  • Creme, gel e ovuli vaginali – trattamenti cosmetici
  • Laser a bassa potenza, come Aurora, un trattamento non invasivo e non doloroso da eseguire nell’intimità della propria casa
  • Laser CO2 frazionato – trattamento da eseguire presso un professionista

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*